Bibliografia

Sappiamo tutti che l’organizzazione di un matrimonio è lunga e spesso può diventare stressante, per questo, ho deciso di dedicare alle bibliografie un’intera pagina.

In questa, mi piacerebbe condividere con voi una mia passione, i libri, infatti vi citerò i libri che a me sono piaciuti di più per allientare le vostre giornate  e perchè no staccare un pò la spina!! 🙂

Il Giorno in più, Fabio Volo

Solite giornate, che si assomigliano, senza piú sorridere. Ecco la vita di Giacomo descritta nel giorno in piú di Fabio Volo.
Finché un giorno, per caso, incontra una ragazza sconosciuta sul tram, e la ritrova il giorno dopo, e il giorno dopo ancora: cosí quelle fermate fatte quotidianamente per andare a lavorare diventano l’appuntamento piú importante della sua giornata.
Lei é Michela, di lei si sa poco nel libro, l’unica cosa certa é il suo trasferimento in quel di New York.
Giacomo decide per la prima volta di non stare solo a guardare, la vuole conoscere… e questo sará l’inizio di una storia che porterá all’inseguimento di un sogno, con un pizzico di follia.
L’inizio di un sogno, di una nuova vita: il problema sará solo quello di decidere se rimanere in superficie come Giacomo aveva fatto fin’ora oppure vivere questo sogno fino in fondo, fino a quel giorno in piú.

Fatemi sapere se vi è piaciuto, io ovviamente sono di parte sono riuscita a leggerlo 4 volte!! 😉

Il Mal D’amore, Osho

Osho con le sue parole non vuole sostituirsi all’esperienza anzi. Però egli è in grado di dare spunti su quanto si subisce, e quindi non si vive pienamente.

Gli uomini vengono da marte e le donne da venere, John Gray

Gli uomini vengono da Marte, le donne da Venere è un libro illuminante e divertente, che fornisce un punto di vista originale sulla vita di coppia, aiutando realmente i lettori a fare chiarezza nel meraviglioso caos dell’amore.

La solitudine dei numeri Primi, Paolo Giordano.

Alice è una bambina obbligata dal padre a frequentare la scuola di sci. E una mattina di nebbia fitta, lei non ha voglia, il latte della colazione le pesa sullo stomaco. Persa nella nebbia, staccata dai compagni, se la fa addosso. Umiliata, cerca di scendere, ma finisce fuori pista spezzandosi una gamba. La lasciamo sulla neve credendo che morirà assiderata. Invece si salva, ma resterà zoppa e, soprattutto, segnata per sempre. Mattia è un bambino molto intelligente, ma ha una gemella, Michela, ritardata. La presenza di Michela umilia Mattia di fronte ai suoi compagni e, per questo, la prima volta che un compagno di classe li invita entrambi alla sua festa, Mattia abbandona Michela nel parco, con la promessa che lei lo aspetterà. Mattia non ritroverà più Michela. In quel parco, Michela si perde per sempre. Le vite di Alice e di Mattia, due esistenze segnate, si incroceranno. Diventeranno, Alice e Mattia, adolescenti, giovani, adulti.

L’anno dei dodici inverni, Tullio Avoledo

Il protagonista dell’Anno dei dodici inverni è un uomo disposto a giocarsi tutto, per amore. Anche a tornare indietro nel tempo per disfare la trama delle cose, pur sapendo bene che «quando fai uno scambio, da qualche parte guadagni e da qualche altra ci perdi». Un romanzo che intreccia tre storie lontane in modo esatto e imprevedibile, grazie alla forza di una narrazione che sembra accordarsi – pagina dopo pagina – al respiro di chi legge.

 

Nessuno si salva da solo, Margaret Mazzantini

Il reale protagonista di questo romanzo è l’amore con tutte le conseguenze nefaste che può portare con sè. Questa infatti non è la classica storia d’amore a lieto fine bensì la storia di un amore tormentato, deludente, ormai finito. Questa è la storia di una coppia che dopo l’iniziale passione e i primi progetti per la realizzazione di un futuro meraviglioso scopre in realtà il proprio fallimento sentimentale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: